MANUALE UTENTE | ISPETTORE SPINDLECHECK

Spindle Check Inspector

MANUALE D'ISTRUZIONI per il

ISPETTORE SPINDLECHECK

Scarica il pdf


Questo manuale di istruzioni descrive in dettaglio il funzionamento del sistema di controllo della capacità della macchina SpindleCheck di Lion Precision con il software SpindleCheck Inspector. Vi preghiamo di contattarci se avete domande o suggerimenti su come possiamo essere di maggiore servizio per voi.
Precisione del leone
651-484-6544
info@lionprecision.com
www.spindlecheck.com
www.lionprecision.com
Versione manuale: M017-7500.004


SOMMARIO
  • INTRODUZIONE
    • Misure eseguite da SpindleCheck
  • Componenti SpindleCheck
  • COMPONENTE 1 - ELETTRONICA DEL DISPOSITIVO DI CONTROLLO MANDRINO
    • Collegamenti della sonda
    • Sensore indice (viola)
    • Sensori di spostamento capacitivo (X, Y, Z)
  • COMPONENTE 2 - SONDE CAPACITIVE (X, Y, Z)
  • COMPONENTE 3 - SONDA CORRENTI PARASSITE (INDICE)
  • COMPONENTE 4 - DISTANZIALE SONDA
  • COMPONENTE 5 - NIDO DELLA SONDA E BASE MAGNETICA
  • COMPONENTE 6 - PERNO TARGET DI PRECISIONE
  • COMPONENTE 7 - ADATTATORE “TONDO”
  • COMPONENTE 8 - ADATTATORE “TONDO CON PIATTI”
  • COMPONENTE 9 - FLASH DRIVE CON SOFTWARE
  • COMPONENTE 10 - BATTERIA E CARICABATTERIE
  • COMPONENTE 11 - SPAZZOLA A TERRA
  • COMPONENTE 12 - KIT MESSA A TERRA
  • INSTALLAZIONE SOFTWARE
    • Requisiti minimi
    • Procedura d'installazione
  • BASI DEL SOFTWARE
    • Modalità operativa
    • Selezione della macchina
    • Barra di stato
  • SCHERMATE DI MISURA DELLA LETTURA
    • Nomi degli assi
    • Display iniziale
    • Area dei risultati complessivi
    • Tempo area grafico / campione / RPM
    • Dati visualizzati
    • Confronta i dati
  • PREPARARSI A MISURARE
    • Alimentare il dispositivo SpindleCheck
    • Collega il dispositivo al computer
    • Avviare SpindleCheck Inspector
    • Conferma impostazioni
    • Impostazioni> Wireless
    • Seleziona una macchina (Machine Manager)
    • Installa il Pin di destinazione
    • Cura e sicurezza dei perni target
    • Installa e posiziona le sonde
    • Tipi di misurazione
  • EFFETTUARE MISURAZIONI
    • Riscaldamento
  • POSIZIONAMENTO
    • vibrazione
    • ripetibilità
    • Termico
    • Setup / Run
    • CAPACITÀ DI TAGLIO
    • Errore totale
    • eccentricità
    • Rotondità
    • Rugosità
  • SEQUENZE DI MISURA
    • Misura la sequenza della macchina
    • Sequenza di crash test
  • VISUALIZZAZIONE DEI RAPPORTI
    • Opzioni di stampa e visualizzazione
    • Macchina: capacità della macchina
    • Macchina: tendenze della macchina
    • Rapporti del negozio
    • Appendice A: Parti di ricambio
  • GLOSSARIO
  • OMOLOGAZIONI E CONSIDERAZIONI SULLA SICUREZZA
    • sistema senza fili
    • batteria
    • Requisiti materiali
    • Cura e sicurezza dei perni target
  • CONTRATTO DI LICENZA SOFTWARE
    • Norme e riferimenti
    • Assistenza

INTRODUZIONE

Il dispositivo SpindleCheck è un sistema di misurazione di precisione per misurare le prestazioni dinamiche delle macchine utensili e dei loro mandrini. SpindleCheck Inspector è un pacchetto software che recupera e interpreta le misurazioni dal dispositivo SpindleCheck e presenta i risultati all'operatore. I risultati informano l'utente sulle capacità della macchina.

Concetti fondamentali
SpindleCheck utilizza sensori capacitivi senza contatto per misurare i movimenti di errore come cambiamenti nella posizione di un perno target di precisione installato nel mandrino della macchina.

Le misurazioni vengono raccolte e analizzate dal software SpindleCheck Inspector. I risultati della misurazione vengono visualizzati sullo schermo come modifiche nel tempo o su RPM diversi. I valori complessivi vengono calcolati e presentati per la macchina nel suo insieme e per ciascun asse.

Misure eseguite da SpindleCheck
SpindleCheck Inspector esegue le seguenti misurazioni come descritto negli standard ISO, ANSI / ASME e JIS:

Tabella ispettore controllo mandrino

Componenti SpindleCheck

Schema dei componenti SCI


COMPONENTE 1 - ELETTRONICA DEL DISPOSITIVO DI CONTROLLO MANDRINO

Diagramma anteriore SCI

L'elettronica del sistema di sensori include l'elettronica del driver per le sonde capacitive e di indice, un router wireless interno, una porta USB per la comunicazione con il PC, uno slot della batteria, connessioni di alimentazione e di terra, un interruttore di alimentazione e indicatori di posizione della sonda utili durante l'installazione.

La parte posteriore del dispositivo ha quattro piedini in gomma ed è magnetica per il fissaggio su una superficie pulita all'interno della macchina.

Collegamenti della sonda
Il canale del sensore indice e i canali del sensore di spostamento capacitivo X, Y e Z sono codificati a colori. I blocchi colorati di ciascun canale devono corrispondere agli anelli con codice colore su ciascuna sonda.

Gli adesivi di calibrazione per ciascun canale del sensore capacitivo (X, Y e Z) si trovano sul retro del dispositivo. Indicano i numeri di serie della sonda e la loro associazione con determinati canali.

Indice anteriore del diagramma SCISensore indice (viola)
Un impulso indice viene utilizzato per rilevare la rotazione. Questo segnale viene anche utilizzato per allineare le letture di più rivoluzioni. Il sensore indice utilizza una sonda a correnti parassite per rilevare la placcatura in rame sul perno di destinazione.

Le spie luminose forniscono feedback sulla funzione indice.

La potenza del segnale
La sonda Index rileva una differenza tra il rame e l'acciaio sul bersaglio. Quando il mandrino ruota, il segnale risultante dalla sonda viene utilizzato per cronometrare le misurazioni del mandrino rotante. Il segnale della sonda deve essere sufficientemente grande da garantire trigger affidabili al sistema. Più la sonda è vicina al bersaglio, maggiore è la potenza del segnale, ma la sonda deve mantenere una distanza di sicurezza dal bersaglio rotante per evitare il contatto. Il DISTANZIALE SONDA è previsto per impostare il divario ideale.

Condizioni dell'indicatore di potenza del segnale:

  • Verde: buona potenza del segnale
  • Rosso: potenza del segnale scarsa o nessuna rotazione

INDICE
Questo indicatore si illumina in verde quando la sonda Index sta leggendo la striscia di rame ed è Spenta quando la sonda Index è sopra l'acciaio.

ASPETTARE
L'indicatore di attesa si illumina durante il periodo di inizializzazione di 60-90 secondi quando l'alimentazione viene applicata per la prima volta al dispositivo SpindleCheck. Durante questo periodo non è possibile alcuna comunicazione tra computer e dispositivo.

Diagramma SCI anteriore vicino e lontanoSensori di spostamento capacitivo (X, Y, Z)
Gli assi X, Y e Z hanno ciascuno un canale del sensore di spostamento capacitivo con codice colore separato. I blocchi colorati di ciascun canale devono corrispondere agli anelli con codice colore su ciascuna sonda.
X: blu
Y: verde
Z: rosso
Le spie sono verdi quando la sonda si trova nel suo intervallo calibrato.

La luce vicina o lontana sarà rossa quando la sonda è fuori dal suo intervallo calibrato.

Le luci Near e Far saranno blu quando la sonda capacitiva non è collegata.

 


Diagramma della sondaCOMPONENTE 2 - SONDE CAPACITIVE (X, Y, Z)

Le sonde capacitive senza contatto misurano la distanza dal pin del bersaglio di precisione mentre gira. Le sonde hanno un diametro di 8 mm, hanno un campo di misura totale di 0.250 mm (0.01 pollici) e uno spazio minimo (Near Gap) di 0.125 mm (0.005 pollici).

Le etichette di calibrazione sul retro dell'alloggiamento dell'elettronica elencheranno le specifiche delle calibrazioni. Se le sonde capacitive sono danneggiate, la sonda e l'elettronica del driver per quel canale devono essere sostituite insieme per mantenere la precisione.

Codice P016-6002.


Diagramma della sondaCOMPONENTE 3 - SONDA CORRENTI PARASSITE (INDICE)

La sonda Index a correnti parassite fornisce un segnale una tantum per allineare i dati per più rotazioni. La sua distanza nominale dal bersaglio è 0.25 mm (0.01 pollici). Usare cautela per prevenire danni.

Codice P017-7070.

 


Diagramma distanziatoreCOMPONENTE 4 - DISTANZIALE SONDA

Il distanziatore della sonda ha uno spessore di 0.25 mm (0.01 pollici) e viene utilizzato per impostare lo spazio tra le sonde e il pin di destinazione.

Codice A017-7560.

 


Schema del nido della sonda e della base del magneteCOMPONENTE 5 - NIDO DELLA SONDA E BASE MAGNETICA

Il nido della sonda include il montaggio per sonde X, Y, Z e una sonda Index.

Codice P017-6207.

 

 

 


COMPONENTE 6 - PERNO TARGET DI PRECISIONE

Un perno di precisione da 8 mm viene utilizzato come obiettivo per le misurazioni. Il perno ha un'estremità sferica di precisione da 1 pollice (25.4 mm) di diametro per le misure sull'asse Z e una superficie di precisione per le misurazioni nelle direzioni X e Y. Il perno include un collare con un'area placcata in rame che viene rilevata dalla sonda Index.

Le superfici di precisione sono importanti per misurazioni accurate. Se queste superfici sono danneggiate, il perno deve essere rifinito da Lion Precision per ripristinare un riferimento accurato
superficie.

Numeri di parte: perno da 8 mm - MFG5-1240 e perno da 20 mm - MFG5-1241.

Perno di precisione


Adattatore rotondoCOMPONENTE 7 - ADATTATORE “TONDO”

L'adattatore rotondo monta il nido della sonda su un gambo cilindrico che può essere montato nella torretta del tornio. Per utilizzare l'adattatore, rimuovere le tre viti che fissano il nido della sonda alla base magnetica. Rimuovere le tre viti che fissano la piastra dell'adattatore della base magnetica al nido della sonda - utilizzare le stesse tre viti per montare il nido della sonda sulla piastra dell'adattatore sull'adattatore.

Numeri di parte: 1 ”- B017-3901; 1.25 "- B017-3902;

20mm - B017-3905; 25mm - B017-3906; 3/4 ”B017-3900.

 


Adattatore rotondoCOMPONENTE 8 - ADATTATORE “TONDO CON PIATTI”

L'adattatore Round with Flats monta il nido della sonda su un gambo con due piattine che possono essere montate nel supporto per utensili dinamici. Per utilizzare l'adattatore, rimuovere le tre viti che fissano il nido della sonda alla base magnetica. Rimuovere le tre viti che fissano la piastra dell'adattatore della base magnetica al nido della sonda - utilizzare le stesse tre viti per montare il nido della sonda sulla piastra dell'adattatore sull'adattatore.

Numeri di parte: 1 ”- B017-3911; 1.25 "B017-3912;

3/4 ”- B017-3910.

 


Icona USBCOMPONENTE 9 - FLASH DRIVE CON SOFTWARE

L'unità flash 8G contiene il software SpindleCheck Inspector. Consultare il software a pagina 12 per i dettagli di installazione.

 

 


Icona della batteriaCOMPONENTE 10 - BATTERIA E CARICABATTERIE

La batteria da 15 V CC è di tipo agli ioni di litio. Due sono forniti con ciascun sistema. L'alloggiamento della batteria è polarizzato e si inserisce nel dispositivo SpindleCheck solo in un modo. La batteria dura circa quattro ore e richiede circa cinque ore per caricarsi completamente.

Il sistema include anche un caricabatterie.

Codice P017-7570 e 2901-0060 (caricatore)

 


Schema della spazzola a terraCOMPONENTE 11 - SPAZZOLA A TERRA

La spazzola a terra può essere fissata nel nido della sonda e la spazzola in fibra di carbonio utilizzata per mettere a terra il perno del bersaglio durante la rotazione. Questo di solito non è necessario ma può essere utile in un ambiente elettricamente rumoroso. Se le letture sono irregolari o la misurazione della rugosità è insolitamente alta, potrebbe essere necessaria la spazzola per il terreno.

Codice P017-4351.

 


COMPONENTE 12 - KIT MESSA A TERRA

La messa a terra del dispositivo SpindleCheck può essere necessaria per l'alloggiamento del mandrino per ridurre il rumore elettrico dall'ambiente della macchina. La cinghia di messa a terra include una spina a "banana" per il collegamento al connettore di terra SpindleCheck e un morsetto per il collegamento in un punto comodo sulla custodia del mandrino.

Codice P014-8250.


INSTALLAZIONE SOFTWARE

Requisiti minimi

Nota. NET3.5 deve essere installato prima di eseguire l'installazione di SpindleCheck Inspector.

  • Windows 8 o versioni successive (64 bit)
  • Memoria 8G
  • 64G di spazio libero su disco
  • 1 GHz processore
  • 1 porta USB disponibile (2.0 o successiva); Risoluzione minima dello schermo 1024 x 768

Procedura d'installazione
Il programma SpindleCheck Inspector è installato nella directory \ Programmi (x86) \ Lion Precision \ Spindle Check Inspector sul disco rigido. Se si installa SpindleCheck
Il software Inspector una seconda volta utilizzando la stessa sottodirectory, l'installazione precedente verrà automaticamente disinstallata per prima.

Per utilizzare l'unità flash SpindleCheck Inspector:

1. Assicurati di avere una buona connessione a Internet.
2. Inserire l'unità flash Lion Precision SpindleCheck Inspector nella porta USB disponibile.
3. Visualizza il contenuto dell'unità flash.
4. Eseguire SpindleCheckInspectorInstall.exe
5. Seguire le indicazioni dei programmi di installazione.
6. Al termine dell'installazione, riavviare il computer.
7. Dopo il riavvio, eseguire il programma selezionando l'icona sul desktop o selezionando Start> Tutti i programmi> SpindleCheck Inspector> SpindleCheck Inspector.exe


BASI DEL SOFTWARE

Modalità operativa
Quando SpindleCheck Inspector viene avviato (Start> SpindleCheck Inspector) proverà a connettersi a un dispositivo SpindleCheck. Se ha successo, verrà visualizzata la schermata principale.

Se non trova una connessione a un dispositivo SpindleCheck, ti ​​verrà data la possibilità di riprovare la connessione o di visualizzare i dati precedentemente raccolti.
Maggiori dettagli nella sezione Avvia SpindleCheck Inspector.

Selezione della macchina
Per effettuare le misurazioni, SpindleCheck Inspector richiede un dispositivo SpindleCheck da collegare e una macchina da caricare dal database. Quando un dispositivo non è collegato e / o una macchina non è caricata, i pulsanti di misurazione della schermata principale saranno disattivati ​​(in grigio).

Maggiori dettagli in Seleziona una macchina (Machine Manager).

Barra di stato
La barra di stato nella parte inferiore dello schermo visualizza le seguenti informazioni:
• Versione del software SpindleCheck Inspector
• Connessione allo stato del dispositivo:
▪ Dispositivo collegato
• Stato di rotazione:
▪ Rotazione
• RPM corrente
• Errore costante / instabile
• Dimensione pin attualmente selezionata. Misurazioni accurate richiedono la selezione della dimensione corretta del perno.


SCHERMATE DI MISURA DELLA LETTURA

Schermata dell'immagine

Nomi degli assi
Alcune misurazioni leggono ciascun asse separatamente (riscaldamento, vibrazione, ripetibilità, termica, runout, spostamento di posizione) e riportano i risultati per gli assi X, Y e Z. Altre misurazioni leggono l'asse "radiale" come una combinazione matematica di X e Y (errore totale, rotondità, rugosità) e riportano i risultati per gli assi radiale e assiale.

Display iniziale
Quando viene visualizzata per la prima volta una schermata di misurazione, verranno visualizzati i risultati più recenti di tale misurazione per la macchina corrente. Al termine di un nuovo test, lo schermo visualizzerà i risultati del test appena completato.

Area dei risultati complessivi
Valori
L'area dei risultati complessivi contiene valori di misurazione intesi a fornire un quadro generale della macchina e di ciascun asse. Le "medie degli assi" indicano le condizioni dei singoli assi. Il valore "Combinato" rappresenta la macchina in generale. Il valore combinato è sempre maggiore dei valori per i singoli assi.

Pass / Fail
Se i numeri Pass / Fail vengono inseriti in Machine Manager> Riuscito / Non superato, il risultato combinato verrà confrontato con il numero Pass / Fail. Se non è stato inserito alcun numero nella schermata Riuscito / Non superato, non verrà eseguito un test Riuscito / Non superato.

Regime migliore / peggiore
Per le misurazioni effettuate su una gamma di velocità del mandrino, quest'area elenca le velocità migliori e peggiori per ciascun asse.

Note
Le note relative alla misurazione attualmente visualizzata possono essere inserite o modificate in qualsiasi momento. Facendo clic nella casella di testo Note sarà possibile digitare o modificare con le normali funzioni di testo di Windows. Utilizzare il pulsante "Salva" per salvare le note.

Tempo area grafico / campione / RPM
L'area del grafico di ciascuna schermata visualizza una tabella delle misurazioni in ciascuna condizione di test (RPM, tempo o campione). Spostando il cursore sul grafico verranno visualizzati i singoli valori in ciascun punto della tabella.

Dati visualizzati
La schermata visualizza i risultati di misurazione più recenti per la macchina corrente. Per visualizzare una misurazione precedente della macchina, utilizzare il menu a discesa "Dati visualizzati" per selezionare un record Data / Ora / Tipo diverso da visualizzare. L'area del grafico e l'area dei risultati complessivi visualizzeranno il
record selezionato.

Confronta i dati
Nell'area del grafico è inoltre possibile confrontare due diversi set di misure per la stessa macchina. Seleziona un altro record Data / Ora / Tipo dall'elenco a discesa Confronta dati. Il grafico mostrerà contemporaneamente i dati di confronto con linee tratteggiate. La sezione dei risultati complessivi continuerà a visualizzare le informazioni sui dati visualizzati.

La sezione Note può essere selezionata per mostrare Visualizza dati o Confronta dati con i pulsanti nella casella di testo Note.


PREPARARSI A MISURARE

Il processo di misurazione segue questa sequenza di base:
1. Alimentare il dispositivo SpindleCheck
2. Collegare il dispositivo al computer
3. Avviare il software SpindleCheck Inspector
4. Confermare le impostazioni
5. Caricare o creare la macchina da misurare dal database della macchina
6. Installare il perno target nel mandrino
7. Installare e posizionare le sonde di misurazione

Alimentare il dispositivo SpindleCheck
Inserire una batteria in SpindleCheck (o collegare all'alimentazione) e accendere l'interruttore di alimentazione. La spia NOT READY rimarrà accesa (canale indice) per circa 90 secondi. Durante questo periodo, nessuna comunicazione è possibile con il dispositivo.

Collega il dispositivo al computer

Opzione A: connessione tramite rete WiFi
1. Selezionare l'icona Rete nell'area di notifica sul computer.
2. Nell'elenco delle reti, selezionare "SpindleCheck" a cui connettersi, quindi selezionare Connetti. Ti consigliamo di controllare "Connetti automaticamente".

Schermata dell'immagine

3. Digitare la chiave di sicurezza (spesso chiamata password), "LionPrecision", quindi fare clic su Avanti. Perché questa non è chiamata "password"?

Schermata dell'immagine

4.> ... Selezionare "Rete domestica" e potrebbe essere necessario qualche minuto per l'installazione.

5. Quando il WiFi è collegato correttamente, l'icona Rete o verrà visualizzata in questo modo.

Modificare SSID e password wireless, fare riferimento a Impostazioni> Wireless

Adattatore remoto per Windows MobileOpzione B: collegamento tramite USB
1. Collegare il cavo USB - Tipo B a SpindleCheck Inspector e l'altra estremità USB - Tipo A al computer host.
2. Potrebbero essere necessari alcuni minuti affinché il computer riconosca e installi il driver.
3. Verificare se è attivo un nome di dispositivo chiamato "Adattatore remoto Microsoft Windows Mobile #xx" o "CompactFlex".

Avviare SpindleCheck Inspector
Quando SpindleCheck Inspector viene avviato (Start> SpindleCheck Inspector) proverà a connettersi a un dispositivo SpindleCheck. Se ha successo, verrà visualizzata la schermata principale. Se non trova una connessione a un dispositivo SpindleCheck, ti ​​verrà data la possibilità di ritentare la connessione o di visualizzare i dati raccolti in precedenza.

“Riprova”
1. Verificare che il dispositivo SpindleCheck sia acceso e che la spia Not Ready sia spenta.
2. Verificare che il computer sia collegato alla rete wireless SpindleCheck o collegato tramite cavo USB.
3. Quindi riprovare.

Home screen

Schermata dell'immagine

La schermata principale di SpindleCheck Inspector contiene otto pulsanti per accedere a diverse funzioni. Al primo avvio, alcuni pulsanti verranno disattivati ​​poiché non hanno alcuna funzione fino a quando non viene specificata una determinata macchina. Quando una macchina è stata caricata, la descrizione della macchina verrà elencata nell'angolo in alto a destra accanto al logo Lion Precision. Se stai per misurare una macchina, il primo passo è caricare una macchina in Gestione macchine.

Conferma impostazioni
Impostazioni> Configurazione

Schermata dell'immagine

Unità
Scegli pollici o mm per la visualizzazione. Le unità possono essere cambiate in qualsiasi momento.

Pin di destinazione
I sensori senza contatto misurano le variazioni di distanza tra il sensore e il perno target posizionati nell'asse di rotazione della macchina. I perni target sono progettati con un diametro preciso e un errore di rotondità minimo.

Il sistema SpindleCheck deve conoscere la dimensione del pin target per eseguire calcoli precisi durante le misurazioni. Assicurati di selezionare la dimensione del perno corretta che stai utilizzando durante la misurazione.

Pin di destinazione seriale
Questa è una voce opzionale.
I pin di destinazione sono contrassegnati con numeri di serie. Il numero di serie del pin target viene registrato con ogni misurazione per supportare la tracciabilità.

Lingua
Seleziona la lingua desiderata e verrà visualizzata una finestra di messaggio per confermare l'azione. Dopo aver fatto clic su "Sì", il programma verrà chiuso e l'utente dovrà riavviare il programma, se si fa clic su "No", il campo della lingua torna alla lingua precedente, non è necessario riavviare.

Schermata dell'immagine

Impostazioni> Dati di sistema

Schermata dell'immagine

Calibrazione
La sezione Calibrazione elenca i numeri di serie della sonda e dei componenti elettronici specifici, e Distanza vicina e Distanza lontana per ciascun canale di misurazione. Elenca anche la data dell'ultima calibrazione del sistema.

ATTENZIONE: SE UNA SONDA È VISIBILMENTE DANNEGGIATA, l'accuratezza ne risentirà. La sonda e l'elettronica del driver devono essere sostituite.

Diagnostica Ultrasuoni
La sezione Diagnostica elenca i dati relativi al funzionamento interno del software e dell'elettronica. Questi valori potrebbero essere necessari agli ingegneri Lion Precision per risolvere il problema del sistema nel caso improbabile che si verifichi un problema.

Impostazioni> Wireless
Questo pannello wireless consente all'utente di modificare / aggiornare il nome della rete wireless (SSID) e la password wireless.
• Assicurarsi che il dispositivo sia collegato tramite la rete WiFi.
• Password corrente: mostrerà la password modificata in precedenza utilizzando questo PC.
• È necessario inserire tutte le caselle di testo. Se uno di questi è vuoto, il software richiederà un avviso.

Schermata dell'immagine

ATTENZIONE: Password e Conferma password - Devono essere più lunghe di 8 caratteri ed entrambi gli input devono corrispondere altrimenti il ​​software richiederà un avviso.

C'è una casella di controllo "Mostra password". L'utente può controllarlo e sia la casella di testo Password che Conferma password mostreranno la password.
• SSID - Nome desiderato per la trasmissione wireless.
• Fare clic sul pulsante Aggiorna e il software aggiornerà il router con la nuova password e SSID sul router.
• Verrà visualizzata una finestra di messaggio quando il router viene aggiornato correttamente. L'utente verrà disconnesso dalla connessione corrente e dovrà riconnettersi con la password di rete aggiornata.

Seleziona una macchina (Machine Manager)

Schermata dell'immagine

SpindleCheck Inspector contiene un database di macchine / mandrini e le relative misurazioni, poiché alcune macchine hanno mandrini multipli, la macchina E il mandrino devono essere identificati. Nessuna misurazione può essere effettuata a meno che non siano stati selezionati una macchina e un mandrino specifici. I seguenti dati sono richiesti per ogni macchina:

  • Azienda: la società proprietaria della macchina
  • ID macchina: un identificatore univoco per la macchina all'interno dell'azienda. Questo è spesso preso da un tag di asset o identificatore simile. Non ci sono due macchine della stessa azienda possono avere lo stesso ID macchina.
  • Tipo di macchina:
    • Centro di lavoro verticale
    • Centro di lavoro orizzontale
    • Centro di tornitura
    • Macchina a testa scorrevole (svizzera)
    • Macchina multi-task
    • Tornio
  • Nome mandrino: identificare il mandrino da misurare
  • Tipo di mandrino: fresatura o tornitura. I valori di misurazione in SpindleCheck Inspector vengono calcolati in modo diverso a seconda del tipo di mandrino.

NOTA: se la società, l'ID macchina, il tipo di macchina, il nome del mandrino e il tipo di mandrino non vengono caricati correttamente, la nuova macchina non verrà salvata.

Inoltre, è possibile includere nella descrizione della macchina altre informazioni come la posizione specifica della macchina.

Carica una macchina esistente

Per caricare una macchina esistente è sufficiente selezionare e fare clic dall'elenco.

Filtro
Una scheda "Filtro" sul lato destro dello schermo consente di filtrare su molti dei campi: basta digitare un campo di testo o selezionare da un menu a discesa e l'elenco verrà filtrato di conseguenza.

Crea nuova macchina
Per creare una nuova macchina, fare clic sul pulsante Nuova macchina. Una finestra di dialogo popup richiederà cinque informazioni (elencate sopra) per descrivere la nuova macchina. Fare clic su Fine per creare la macchina. La finestra di dialogo si chiuderà e la nuova macchina verrà caricata. Maggiori dettagli possono essere aggiunti alla nuova macchina nei campi sul lato destro dello schermo.

Importa / esporta dati
Le macchine e le relative misurazioni possono essere esportate e importate in base alle esigenze per condividere le informazioni sulla macchina tra più installazioni di SpindleCheck Inspector.

Esporta i dati
È possibile esportare una singola macchina (e tutti i suoi mandrini) o un intero elenco filtrato. Durante l'esportazione, ti verrà chiesto di identificare una posizione per salvare un file * .smmx. Questo è il file che verrà selezionato per l'importazione in un'altra installazione di SpindleCheck Inspector.

Per identificare una singola macchina da esportare, selezionala nell'elenco (testo evidenziato).

Per esportare un gruppo di macchine, utilizzare le funzioni di filtro per creare l'elenco desiderato sullo schermo.

Fare clic su Esporta dati e selezionare Elenco macchina singola selezionata o Elenco filtrato corrente nella finestra di dialogo. Seleziona il percorso per il file * .smmx.

Importa dati
Fai clic sul pulsante Importa dati. Utilizzare il popup di selezione dei file per accedere al file * .smmx desiderato e selezionare il file. I dati nel file vengono importati nel database locale.

Pass / Fail

Schermata dell'immagine

Ogni misurazione disponibile in SpindleCheck Inspector può avere una soglia Pass / Fail.

Se non viene inserito alcun valore o "0", il test Pass / Fail non verrà eseguito.

Installa il Pin di destinazione
I perni target (diametro 8 mm standard, 20 mm opzionale) devono essere installati nel portautensile / parte del mandrino da misurare. La linea incisa sul perno indica la profondità di inserimento nella pinza.

Cura e sicurezza dei perni target
Il perno target di precisione ha una velocità di rotazione massima di 120,000 RPM. La rotazione ad alta velocità può creare un'energia notevole. Prestare attenzione a proteggere gli operatori durante la rotazione di parti ad alta velocità. Si consiglia la custodia. Posizionare il nido della sonda in modo tale che sia tra l'operatore e il bersaglio rotante fornirà un certo grado di protezione.

I perni target sono componenti di alta precisione che richiedono una cura speciale simile ai blocchi di misurazione. Evitare di toccare l'estremità di misurazione del perno e fare attenzione a non urtare il perno durante il funzionamento. L'arresto del perno nella sonda potrebbe danneggiare sia il perno che la sonda.

Installa e posiziona le sonde
Ci sono cinque obiettivi nella configurazione meccanica:

Le sonde non entrano mai in contatto con il bersaglio durante la rotazione (il contatto accidentale durante l'installazione mentre il mandrino non sta ruotando è sicuro)

L'asse del perno target è allineato con l'asse della sonda Z (l'estremità sferica del perno è centrata sulla sonda)

Le sonde sono regolate al centro dei rispettivi intervalli di misurazione

Le sonde rimangono nel raggio d'azione durante la rotazione completa del mandrino

La sonda indice è correttamente distanziata dall'area target in rame del perno

Installa le sonde nel nido della sonda
Allentare le viti del morsetto della sonda e installare le sonde nel nido in modo che sporgano leggermente nell'area del perno di destinazione. Stringere leggermente i morsetti della sonda in modo che le sonde siano mantenute in posizione ma possano essere riposizionate manualmente.

ATTENZIONE: NON TIRARE SUI CAVI SONDA

Montare la base magnetica del nido della sonda in modo tale che il perno target possa essere spostato nel raggio di azione
sonde nel nido. Allineare la sonda dell'asse X (blu) e la sonda dell'asse Y (verde) con la loro
rispettivi assi. Accendi il magnete e verifica che sia saldamente in posizione.

DiagrammaMandrino di posizionamento iniziale / Target e sonde

Spostare gli assi della macchina in modo che il perno sia approssimativamente centrato sulla sonda Z e il collare sul perno sia approssimativamente centrato con la sonda indice.

 

Schermata dell'immagine

DiagrammaVai alla funzione Impostazione sonda su SpindleCheck Inspector.

Regolare gli assi X e Y come necessario per centrare il perno sulla sonda dell'asse Z.

Regolare l'asse Z fino a quando le sonde X e Y sono approssimativamente centrate sulla superficie finita all'estremità del perno e la sonda indice è allineata al collare indice.

 

DiagrammaPosizionamento finale di mandrino / target e sonda Z.

Spostare la sonda dell'asse Z verso il pin di destinazione e posizionare il distanziatore della sonda tra la sonda e l'estremità del pin di destinazione. Stringere la vite di regolazione della sonda e rimuovere il distanziale.

Sullo schermo, fai clic su Avanti per accedere al passaggio Pin centrale sull'asse Z.

Per centrare con precisione, regolare X e Y per trovare il "punto più alto" dell'estremità del perno. Il misuratore sullo schermo include un piccolo indicatore rosso che indica il punto più alto. Scansione attraverso l'asse X fino a quando non si trova nel punto più alto, quindi fare clic su Reimposta max e scansione dell'asse Y fino a quando non si trova nel punto più alto.

Utilizzare il distanziatore della sonda e spostare la sonda sull'asse Z per impostare lo spazio tra il perno target e la sonda. Dopo aver rimosso il distanziatore, l'indicatore sullo schermo dovrebbe trovarsi vicino al centro del display del misuratore (puntando in direzione verticale) e le luci della gamma Zaxis sul dispositivo SpindleCheck
dovrebbe essere verde.

Stringere la sonda dell'asse Z. Fai clic su Avanti sullo schermo.

Posizionamento finale delle sonde degli assi X e Y.

Utilizzare il distanziatore sonda e spostare le sonde X, Y per impostare lo spazio tra le sonde e il pin di destinazione. Dopo aver rimosso il distanziatore, gli indicatori degli assi X e Y dovrebbero trovarsi vicino al centro dei display del misuratore (rivolti verso l'alto) e i loro indicatori di portata sul dispositivo SpindleCheck dovrebbero essere verdi. Ruotare il mandrino una volta a mano e verificare che le luci sul dispositivo rimangano verdi per l'intera rotazione. Fai clic su Avanti sullo schermo.

Schermata dell'immagine

 

Posizionamento finale della sonda indice

Schermata dell'immagine

Ruotare il mandrino in modo che la striscia del collare indice sia lontana dalla sonda indice. Utilizzare il distanziatore della sonda per impostare l'intervallo della sonda indice. Ruotare lentamente il mandrino una volta intorno per confermare che il segnale di indice è attivo, quindi serrare la sonda di indice.

Fai clic su Fine sullo schermo.


EFFETTUARE MISURAZIONI

Le misurazioni possono essere eseguite singolarmente oppure la sequenza Misura macchina o Sequenza test crash può guidare rapidamente l'utente attraverso l'intera misurazione della macchina.

Tipi di misurazione

I report e le visualizzazioni su schermo possono essere filtrati in base al tipo di misurazione. Le misure possono essere salvate in uno di tre diversi tipi:

  • Manutenzione
    • Misurazioni effettuate periodicamente per tracciare le prestazioni della macchina nel tempo.
  • Troubleshooting
    • Misure effettuate cambiando le condizioni nel tentativo di risolvere un problema. Ciò comporta spesso più misurazioni in un breve periodo di tempo.
  • schianto
    • Misure effettuate dopo un arresto anomalo della macchina per determinare se le capacità della macchina sono cambiate.

POSIZIONAMENTO

Riscaldamento

Schermata dell'immagine

Standard correlati:

ISO 230-3, 6

  • ASME B5.54, B5.57, 7.6.2.1, 7.7.2.1

Processo:
1. Iniziare con un mandrino "freddo" (almeno 12 ore di inattività prima di iniziare il test).
2. Seleziona una durata (10-120 minuti)
3. Avviare la rotazione del mandrino al 75% del massimo.
4. Inizia il test.

La misurazione non funzionerà se il mandrino non sta ruotando.

Biomimetic Mineral Mist
Misurare la posizione del perno target su tutti e tre gli assi. La prima lettura è impostata come zero / riferimento per il resto del test. Dopo la lettura iniziale, le letture della posizione vengono prese ogni minuto e tracciate sul grafico. Per trovare la posizione statica del mandrino si calcola la media di più campioni per giro per 32 giri.

Alla conclusione del test, il range totale (massimo - minimo) per ciascun asse viene calcolato e presentato come Deriva totale per asse.

La deriva combinata per la macchina è la radice quadrata della somma dei quadrati dei singoli valori di deriva totale. Per generare un singolo valore di deriva combinata per la macchina: √X2 + Y2 + Z2. Notare che il valore Combinato è sempre maggiore di qualsiasi valore individuale.

Scopo:

Quando un mandrino freddo inizia a ruotare, il riscaldamento per attrito dei cuscinetti provoca l'espansione del mandrino, principalmente nell'asse Z. Conoscere il tempo fino a quando una macchina si stabilizza consente una pianificazione / pianificazione più precisa del tempo della macchina, meno scarti e può rivelare distorsioni impreviste del telaio della macchina e problemi con compensazione termica o problemi con le impostazioni del refrigeratore del mandrino

vibrazione

Schermata dell'immagine

Standard correlati:

ISO 230-3, 6

  • ISO 230-7, 5.3;
  • ASME B5.54, 5.57, 6.3

Processo:
1. Selezionare una durata per il test di vibrazione 1-10 minuti (gli standard richiedono 10 minuti)
2. Il mandrino non deve girare
3. Inizia il test
4. Notare eventuali disturbi insoliti correlati a picchi nella misurazione delle vibrazioni (carrelli elevatori, punzoni CNC ecc.)

Biomimetic Mineral Mist
Le sonde misurano le vibrazioni su tutti e tre gli assi mentre il mandrino non gira. Secondo gli standard internazionali, il valore di vibrazione è "la portata massima dello spostamento" durante un periodo di 5 secondi durante il periodo di prova.

Le misurazioni vengono eseguite a oltre 1,000 campioni / secondo (come richiesto dalle norme). Ogni cinque secondi il valore massimo dell'intervallo (picco-valle) viene calcolato per quell'intervallo di 5 secondi per ciascun asse e tracciato sulla carta. Al termine della durata del test, il valore più alto sul grafico è la vibrazione per quell'asse.

La vibrazione combinata per la macchina è la radice quadrata della somma dei quadrati dei singoli valori di vibrazione: √X² + Y² + Z². Si noti che il valore combinato è sempre maggiore di qualsiasi valore singolo.

Gli standard descrivono diversi tipi di vibrazioni:

Vibrazione sismica: la vibrazione accoppiata in una macchina attraverso il pavimento dall'ambiente circostante.

Vibrazione relativa: vibrazione tra la "parte della macchina che tiene l'utensile e la parte della macchina che tiene il pezzo".

Gli standard raccomandano misurazioni delle vibrazioni effettuate con la macchina "spenta" e con la macchina "accesa" ma non rotante. Ciò rivelerà ulteriori vibrazioni aggiunte quando vengono attivate pompe e servi.

Scopo:
Le vibrazioni costanti sono principalmente legate alle capacità di finitura superficiale della macchina. Mentre la parte viene tagliata, l'utensile si muove in base alla vibrazione lasciando un residuo del modello di vibrazione sulla superficie della parte. Le vibrazioni di tipo Impulse o Shock da un carrello elevatore o simile possono causare la rottura di una parte se si verifica durante un taglio critico.

ripetibilità

Schermata dell'immagine

Standard correlati:

  • ISO 230-2,
  • ASME B5.54, 7.3; B5.57, 8.4

Processo:

  1. Il test richiede un mandrino non rotante
  2. Impostare il numero di campioni (3-10; gli standard richiedono 10)
  3. Posizionare il mandrino e le sonde di installazione
  4. Inizia il test per eseguire la misurazione iniziale. Questa posizione del mandrino sarà il punto di riferimento per tutti gli altri campioni.
  5. FARE ATTENZIONE A NON INCIDERE SULLE SONDE - Spostare il mandrino in altre posizioni e tornare alla posizione iniziale.
  6. Prendi un campione.
  7. Ripetere i passaggi 5 e 6 fino al completamento del test.

Biomimetic Mineral Mist
Dopo aver stabilito una posizione iniziale come riferimento, il mandrino / tabella viene spostato e restituito la posizione iniziale. Viene preso un altro campione di misura e il cambio di posizione per ciascun asse viene tracciato sul grafico. Questo viene ripetuto per il numero di campioni impostati per il test (gli standard richiedono 10). Il valore di ripetibilità finale di ciascun asse è l'intervallo di misurazioni (max-min) sul grafico per quell'asse. La ripetibilità combinata per la macchina è la radice quadrata della somma dei quadrati dei singoli valori di ripetibilità: √X² + Y² + Z². Si noti che il valore combinato è sempre maggiore di qualsiasi valore singolo.

Scopo:
Questo test determina la capacità della macchina di spostare il mandrino (e / o la tavola) e tornare alla posizione iniziale. Poiché i meccanici dell'usura della macchina, il gioco e altri problemi ridurranno la capacità della macchina di individuare con precisione l'utensile da taglio rispetto al pezzo in lavorazione. La misurazione consente di prevedere la capacità della macchina di mantenere la tolleranza per la posizione della funzione. La risoluzione dei problemi relativi alla posizione di una funzione è semplificata quando si può facilmente determinare quale asse presenta il problema. Se gli assi della macchina vengono esercitati tra i campioni, è possibile determinare la deriva termica causata dal riscaldamento degli elementi meccanici (viti a sfere) degli assi.

Termico

Schermata dell'immagine

Processo:
Mentre la misurazione termica funziona come la misurazione del riscaldamento, serve per la risoluzione dei problemi e la sperimentazione. Non esiste un processo impostato. Inizia a prendere le misure (il mandrino può girare, ma non deve girare) e cambia le variabili termiche per vedere se influisce sulla posizione del mandrino.

Biomimetic Mineral Mist
Misurare la posizione del perno target su tutti e tre gli assi. La prima lettura è impostata come zero / riferimento per il resto del test. Dopo la lettura iniziale, le letture della posizione vengono prese ogni minuto e tracciate sul grafico.

Se il mandrino ruota, vengono prelevati più campioni per giro per 32 giri per trovare la posizione statica del mandrino. Alla conclusione del test, il range totale (massimo - minimo) per ciascun asse viene calcolato e presentato come Deriva totale per asse.

La deriva combinata per la macchina è la radice quadrata della somma dei quadrati dei singoli valori di deriva totale: √X² + Y² + Z². Si noti che il valore combinato è sempre maggiore di qualsiasi altro
valore individuale.

Scopo:
Le variazioni della temperatura ambiente o le modifiche alle impostazioni del refrigeratore sono esempi del tipo di test di risoluzione dei problemi che è possibile eseguire con questa misurazione.

CAPACITÀ DI TAGLIO

Setup / Run

Schermata dell'immagine

La capacità di taglio misura simultaneamente i seguenti parametri della macchina alle velocità del mandrino selezionate:
• Errore rotazionale totale
• Terminare
• Cambio di posizione
• Capacità di rotondità
• Capacità di rugosità

Ciascuna di queste misurazioni è discussa nella propria sezione del manuale e nelle schermate di aiuto.

Processo:

  1. Immettere fino a 50 RPM target nella tabella. Ogni velocità deve essere diversa almeno del 5% rispetto alla successiva velocità più vicina. Si consiglia di passare dal più lento al più veloce (fare clic sulla parte superiore della colonna RPM per ordinare la colonna se necessario).
  2. Avviare il mandrino alla prima velocità elencata
  3. Fare clic sul pulsante Avvia capacità di taglio (il mandrino deve ruotare)
  4. Il primo indicatore RPM target visualizzerà "In cerca" mentre attende che il mandrino raggiunga la velocità
  5. Quando SpindleCheck misura un RPM stabile entro il 5% del Target, l'indicatore cambierà in "Misurazione"
  6. Le misurazioni vengono prese e l'indicatore diventa "Completo"
  7. Viene visualizzato l'errore totale combinato all'RPM
  8. L'indicatore RPM target successivo cambia in "Ricerca"
  9. Cambiare la velocità del mandrino al prossimo numero di giri target e attendere che venga eseguita la misurazione. Il tempo di stabilizzazione e misurazione può variare in base al numero di giri del mandrino.
  10. Ripetere l'operazione per ciascun numero di giri target
  11. In caso di dubbi sulla misurazione appena effettuata (ad es. Azionamenti del carrello elevatore), lasciare il mandrino alla stessa velocità e fare clic sul pulsante "Ripeti" al termine della misurazione.

"Forzare" una misura
Se l'impostazione della velocità del mandrino sulla macchina produce una velocità effettiva disattivata di oltre il 5%, SpindleCheck non eseguirà la misurazione. Facendo clic sul pulsante "Forza", SpindleCheck forzerà la misurazione alla velocità corrente.

Biomimetic Mineral Mist
Quando viene rilevato un RPM target stabile, SpindleCheck esegue più misurazioni per giro per 32 giri. Queste misurazioni vengono utilizzate nei calcoli di tutti i valori nei test sulle capacità di taglio.

Scopo:
Tutte le misurazioni nelle capacità di taglio riguardano l'accuratezza della rotazione. Una condizione perfetta significherebbe che il centro dell'asse di rotazione è perfettamente fermo durante la rotazione. Sfortunatamente, se esaminato abbastanza attentamente, l'asse di rotazione non è mai perfettamente fermo durante la rotazione. Qualsiasi deviazione dell'asse di rotazione è un "movimento di errore".

Esistono diversi tipi di movimenti di errore. Ogni tipo contribuisce a un diverso tipo di problema nella parte finita (rotondità, posizione della feature, dimensione del foro, rugosità della superficie). Ciascuna delle misure nella sezione delle capacità di taglio misura un diverso tipo di movimento di errore relativo a un diverso tipo di effetto sulla parte lavorata.

Errore totale

Schermata dell'immagine

Standard correlati:

  • ASME B89.3.4
  • Tornitura: ISO 230-7, 5.5; ASME B5.57, 7.5.3;
  • Fresatura: ISO 230-7, 5.4; ASME B5.54, 7.5.3; ASME B5.57, 7.6.4

Biomimetic Mineral Mist
In sostanza, l'errore di rotazione totale è la misurazione della dimensione dell'inviluppo in cui ruota l'asse. Descrive la gamma totale delle posizioni possibili di uno strumento con qualsiasi angolo di rotazione.

L'errore di rotazione totale viene misurato su due assi, radiale e assiale. La misura assiale è una misura nell'asse Z. La misurazione radiale dipende dal fatto che stia misurando un mandrino di rotazione o un mandrino di fresatura. Se un mandrino di fresatura, l'asse radiale è una combinazione matematica degli assi X e Y che gli standard chiamano una misurazione "direzione sensibile rotante". In un mandrino di rotazione l'asse radiale è l'asse X che gli standard chiamano una misurazione della "direzione sensibile fissa".

Le medie degli assi sono medie su tutte le velocità del mandrino per ciascun asse.

L'errore totale combinato per la macchina è la radice quadrata della somma dei quadrati dei singoli valori di errore totale: √ Radiale² + Assiale². Si noti che il valore combinato è sempre maggiore
di qualsiasi valore individuale.

Scopo:
I singoli componenti dell '"Errore di rotazione totale" forniscono informazioni sugli errori specifici delle parti; l'errore di rotazione totale (movimento di errore totale) fornisce una misurazione delle condizioni generali dell'asse di rotazione. L'errore di rotazione totale combinata è utile per un rapido confronto delle condizioni di più macchine o delle tendenze per una determinata macchina.

eccentricità

Schermata dell'immagine

 

Biomimetic Mineral Mist
Il runout è la lettura dell'indicatore totale (TIR) ​​della superficie del perno target durante la rotazione. Quando il perno gira, viene registrata la distanza massima e minima tra il perno e la sonda in ciascun asse. La differenza (Max-Min) è il Runout.

Il runout viene misurato su ciascun asse. Il Runout combinato per la macchina è la radice quadrata della somma dei quadrati dei singoli valori di Runout: √X² + Y² + Z². Si noti che il valore combinato è sempre maggiore di qualsiasi valore singolo. La misurazione del runout include gli errori di centratura e rotondità della pinza, del portautensile, del cono e del perno target stesso. A causa di questi errori, il runout non è una buona indicazione della condizione dell'asse rotante. Un asse rotante che gira quasi perfettamente potrebbe produrre una grande quantità di runout a causa di parti piegate, trucioli nel portautensili o molte altre fonti. Poiché questi errori nel portautensili, nel cono e nella pinza sono additivi, il runout può essere modificato semplicemente ruotando il portautensili di 180 °.

Scopo:
Il runout è una misura comune nel settore delle macchine utensili. Il runout influirà sul diametro
di fori e rettilineità di tagli dritti. Non dovrebbe cambiare radicalmente con i cambiamenti in
velocità. In tal caso, potrebbe essere un segno di usura significativa che potrebbe causare il cambiamento o la flessione del sistema
il mandrino gira più velocemente.

Schermata dell'immagine

 

Standard correlati:

  • ASME B89.3.4, 2.7.11

Biomimetic Mineral Mist
Position Shift misura la posizione statica del mandrino a diverse velocità del mandrino. Lo spostamento totale per ciascun asse è il massimo-minimo dei valori tracciati per quell'asse. Lo spostamento combinato per la macchina è la radice quadrata della somma dei quadrati dei singoli valori dello spostamento: √X² + Y² + Z². Si noti che il valore combinato è sempre maggiore di qualsiasi valore singolo.

Scopo:
I grandi spostamenti di posizione tra le velocità indicano una significativa usura dei cuscinetti o una mancanza di rigidità nella macchina.

 

Rotondità

Schermata dell'immagine

Standard correlati:

  • ▪ Tornitura: ISO 230-7, 5.5; ASME B5.57, 7.5.3
  • ▪ Fresatura: ISO 230-7, 5.4; ASME B5.54, 7.5.3; ASME B5.57, 7.6.4

Biomimetic Mineral Mist
La funzionalità di rotondità descrive la capacità della macchina di creare funzioni rotonde durante la foratura o la perforazione con un mandrino di tipo fresatura o qualsiasi taglio radiale su un mandrino di tipo tornio. La misurazione della capacità di rotondità è una previsione accurata della rotondità delle funzioni formate in questo modo. Non si applica alle feature rotonde create spostando il pezzo / mandrino in un cerchio su un mulino.

La capacità di rotondità viene misurata solo sull'asse radiale. Il calcolo della misura dell'asse radiale dipende dal fatto che si tratti di un mandrino di rotazione o di un mandrino di fresatura. Se un mandrino di fresatura, l'asse radiale è una combinazione matematica degli assi X e Y che gli standard chiamano "direzione sensibile rotante". Se un mandrino rotante, l'asse radiale è l'asse X che gli standard chiamano "direzione sensibile fissa".

Il risultato radiale è la media dei valori ad ogni velocità. Poiché esiste un solo asse misurato per la capacità di rotondità (l'asse radiale), la capacità di rotondità combinata per la macchina è uguale alla misura dell'asse radiale.

Scopo:
Come predittore accurato, il valore di capacità di rotondità può essere utilizzato per determinare la capacità di una macchina di produrre in modo affidabile le caratteristiche del pezzo con una rotondità specificata.

Rugosità

Schermata dell'immagine

Standard correlati:

  • ASME: B89-3-4, A-7.3
  • Tornitura: ISO 230-7, 5.5; ASME B5.57, 7.5.3
  • Fresatura: ISO 230-7, 5.4; ASME B5.54, 7.5.3; ASME B5.57, 7.6.4

Biomimetic Mineral Mist
La capacità di rugosità superficiale si basa sulle misurazioni dei movimenti di errore "asincroni" del mandrino. Secondo ASME B89.3.4 (e standard simili), "il movimento di errore asincrono è la parte del movimento di errore totale che si verifica a frequenze diverse dai multipli interi della frequenza di rotazione". Questi sono causati da vibrazioni della macchina e imperfezioni nei componenti del cuscinetto a rulli del mandrino.

Le medie degli assi sono la media di tutte le velocità del mandrino per ciascun asse.

La capacità di rugosità combinata per la macchina è la radice quadrata della somma dei quadrati dei singoli valori di rugosità: Radiale² + Assiale². Si noti che il valore combinato è sempre maggiore di qualsiasi valore singolo.

Scopo:
La rugosità superficiale è il risultato di una relazione molto complessa di molti fattori. Uno di questi sono i movimenti di errore asincrono del mandrino (B89-3-4; A-7.3). In condizioni di taglio ideali con uno strumento a punto singolo, la capacità di rugosità della superficie sarebbe una previsione ragionevole della rugosità della superficie (Ra) della superficie finita. Ma le condizioni di taglio non sono mai ideali e gli strumenti multipunto vengono utilizzati molto più spesso.

La capacità di rugosità superficiale fornisce un confronto tra le macchine per le prestazioni di rugosità e fornisce un limite nel migliore dei casi alla rugosità della macchina, oltre a indicare quali velocità del mandrino offrono le prestazioni migliori e peggiori.


SEQUENZE DI MISURA

Per rendere la misurazione della macchina più rapida e più semplice, sono disponibili due sequenze di misurazione, Misura sequenza macchina e Sequenza test di arresto.

Una sequenza guida l'utente attraverso una serie di misurazioni da una sola schermata. L'utente fa semplicemente clic sul pulsante Avanti dopo ogni misurazione. Per saltare un test, basta fare clic su Avanti senza eseguire il test.

Un elenco dei passaggi della sequenza viene tracciato sul lato sinistro dello schermo per consentire all'utente di vedere dove si trova il processo e se sono stati saltati dei passaggi.

Se le sonde non si trovano nel loro intervallo operativo, il sistema supporrà che le sonde non siano ancora state posizionate e inizierà con un processo di impostazione della sonda.

La sequenza può essere "Annullata" in qualsiasi momento con il pulsante in alto a sinistra, ma qualsiasi misura completata rimarrà nel database.

Misura la sequenza della macchina

La misura della sequenza della macchina viene utilizzata per le misurazioni periodiche della macchina e termina con un rapporto sulle capacità della macchina. Le misure nella sequenza includono:

  • Impostazione della sonda
  • Riscaldamento
  • vibrazione
  • ripetibilità
  • Capacità di taglio
  • Rapporto capacità macchina
  • Sequenza di crash test

La sequenza di crash test viene utilizzata per confermare le condizioni di una macchina dopo un incidente e termina con un rapporto di tendenza della macchina che mostra la storia della macchina e le sue prestazioni dopo l'incidente. Le misure nella sequenza includono:

  • Impostazione della sonda
  • vibrazione
  • ripetibilità
  • Capacità di taglio
  • Rapporto sull'andamento della macchina

VISUALIZZAZIONE DEI RAPPORTI

Diversi report sono disponibili in SpindleCheck Inspector. Questi rapporti semplificano la comprensione delle capacità, dei punti di forza, dei punti deboli e delle condizioni generali di una macchina. Grazie a queste informazioni, tutti possono conoscere le velocità migliori e peggiori per le diverse operazioni, le prestazioni della macchina durante il riscaldamento, se è necessaria una manutenzione periodica e altro ancora.

I report possono essere visualizzati senza essere collegati a un dispositivo SpindleCheck.

Opzioni di stampa e visualizzazione

Rapporti che vengono visualizzati in un visualizzatore di rapporti sullo schermo da cui è possibile stampare o esportare il rapporto come documenti PDF, Excel o MS Word.

Il visualizzatore di report ha una barra degli strumenti nella parte superiore con diverse opzioni descritte di seguito.

  1. Fare clic sull'icona del report per generare un report che viene visualizzato in una nuova finestra.
  2. Fare clic sull'icona Stampante per stampare il rapporto.
  3. Fai clic sull'icona "Salva con nome / Esporta" a destra della barra dei menu in alto per esportare come PDF, documento MS Word o file Excel.

Macchina: capacità della macchina
Il rapporto sulle capacità della macchina è la sintesi di ciò che è noto sulla capacità attuale della macchina. Presenta i più recenti risultati della misurazione della manutenzione per la macchina attualmente caricata. In questo rapporto vengono visualizzate solo le misurazioni del tipo di manutenzione.

Sezioni separate visualizzano i risultati per ciascuna delle misure disponibili in SpindleCheck.

Se una determinata misurazione non è mai stata eseguita su una macchina, la sezione visualizzerà NO DATA.

Con un rapporto sulle capacità della macchina, operatori, programmatori e dirigenti possono comprendere rapidamente le caratteristiche migliori e peggiori della macchina. Questo aiuta a scegliere la macchina giusta per una parte particolare e scegliere le migliori impostazioni ecc.

Macchina: tendenze della macchina
Il rapporto sulle tendenze della macchina indica come la macchina sta cambiando nel tempo rispetto a ciascuna delle misure in SpindleCheck. Il rapporto sulle tendenze può includere qualsiasi combinazione di misure di manutenzione, risoluzione dei problemi e crash.

Grafici separati mostrano il valore combinato per ciascuna delle misurazioni tracciate nella data / ora del test.

Se una determinata misurazione non è mai stata eseguita su una macchina, la sezione visualizzerà NO DATA.

Man mano che una macchina si consuma nel tempo, le sue prestazioni cambieranno. Il rapporto sulle tendenze può indicare quando una macchina avrà bisogno di assistenza prima che la macchina si guasti o inizi a produrre pezzi difettosi. Può anche essere usato per scoprire qualsiasi cambiamento nelle prestazioni di una macchina dopo un incidente.

Rapporti del negozio
Il rapporto sulle capacità del negozio elenca il valore combinato di ciascuna macchina per la misurazione elencata. Qualsiasi misurazione senza dati mostrerà una cella vuota.

Con il Rapporto sulle capacità del negozio, puoi avere rapidamente un'idea delle condizioni dei macchinari nel negozio e quali sono le capacità del negozio. Se filtrato su un tipo specifico di macchina, è possibile trovare facilmente le prestazioni migliori e peggiori per una determinata operazione.

Appendice A: Parti di ricambio

Elenco delle parti di ricambio


GLOSSARIO

 

Molte delle definizioni qui sono tratte da ASME B89.3.4-2010: Axes of Rotation: Methods for Specification and Testing.

Movimento di errore asincrono - la porzione del movimento di errore totale che si verifica a frequenze diverse dai multipli interi della frequenza di rotazione. Il movimento di errore asincrono comprende quei componenti del movimento di errore che sono: (a) non periodici (b) periodici ma si verificano a frequenze diverse dalla frequenza di rotazione del mandrino e dai suoi multipli interi, (c) periodici a frequenze che sono subarmoniche della frequenza di rotazione del mandrino .

Valore di movimento dell'errore asincrono - la larghezza massima in scala del grafico polare del movimento dell'errore asincrono, misurata lungo una linea radiale passante per il centro della carta polare.

Moto errore assiale - errore di movimento coassiale con l'asse di riferimento Z. Slittamento assiale, camme di fine corsa, stantuffo e ubriachezza sono termini comuni ma inesatti per il movimento dell'errore assiale.

Deriva termica assiale - applicabile quando lo spostamento è collineare con l'asse di riferimento Z.

Linea media dell'asse - un segmento di linea passante per due centri del profilo polare di movimento radiale separati assialmente. La linea della media dell'asse viene utilizzata per descrivere la posizione univoca di un asse di rotazione rispetto agli assi delle coordinate di riferimento, o cambiamenti nella posizione, ad esempio, in risposta a cambiamenti di carico, temperatura o velocità.

Asse di rotazione - un segmento di linea attorno al quale avviene la rotazione

Spostamento dell'asse - un cambiamento di posizione dell'asse di rotazione causato da un cambiamento delle condizioni operative.

cuscinetto - un elemento di un mandrino che supporta il rotore e consente la rotazione tra il rotore e lo statore.

Indicatore di spostamento - un dispositivo che misura lo spostamento tra due oggetti specificati.

Motion dell'errore - variazioni di posizione, relative agli assi delle coordinate di riferimento, della superficie di un pezzo perfetto, in funzione dell'angolo di rotazione, con la linea centrale del pezzo coincidente con l'asse di rotazione.

Movimento errore facciale - la somma del movimento dell'errore assiale e della componente assiale del movimento di inclinazione al raggio specificato. Il movimento dell'errore facciale è parallelo all'asse di riferimento Z in una posizione radiale specificata. Il termine "face runout" ha un significato accettato analogo al runout radiale e quindi non equivale al movimento di errore del viso.

Deriva termica del viso - applicabile a una combinazione di spostamento assiale e inclinazione misurato in una posizione radiale specificata.

Correzione della direzione sensibile - la direzione sensibile viene fissata quando il pezzo viene ruotato dal mandrino e il punto di lavorazione o misurazione non ruota.

Movimento dell'errore fondamentale - quella porzione del moto errore totale che si verifica alla frequenza di rotazione del mandrino. I movimenti assiali fondamentali e fondamentali delle facce sono movimenti di errore e causano errori di planarità sulle parti. Tuttavia, il movimento di errore fondamentale creerà una parte con la proprietà della planarità circolare: la superficie è piatta e fornirà una "superficie di tenuta" a qualsiasi raggio dato. Questa proprietà unica è importante per l'industria idraulica. Gli spostamenti radiali fondamentali e di inclinazione fondamentale non sono movimenti di errore perché rappresentano il disallineamento del manufatto, non una proprietà dell'asse di rotazione. I movimenti fondamentali assiali e fondamentali delle facce sono movimenti di errore e hanno importanti conseguenze ingegneristiche.

Valore di movimento dell'errore fondamentale - il doppio della distanza in scala tra il centro del PC e un centro del profilo polare specificato del grafico polare del movimento dell'errore sincrono. Definita in alternativa come l'ampiezza della componente della frequenza di rotazione. Il valore è il doppio dell'ampiezza perché, in questo caso, l'ampiezza rappresenta il valore medio-picco piuttosto che il valore picco-picco. Il valore assiale fondamentale e il valore nominale fondamentale sono lo stesso valore. Non esiste un valore di movimento dell'errore radiale fondamentale: nella direzione radiale, il movimento che si verifica alla frequenza di rotazione è causato da un target di riferimento fuori centro e non è una proprietà dell'asse di rotazione.

Centro del cerchio dei minimi quadrati (LSC) - il centro di un cerchio che minimizza la somma dei quadrati di un numero sufficiente di deviazioni radiali equidistanti misurate da esso al diagramma polare del moto di errore.

Direzione non sensibile - è qualsiasi direzione perpendicolare alla direzione sensibile.

Mandrino perfetto - un mandrino che non ha movimento del proprio asse di rotazione rispetto alle coordinate di riferimento.

Pezzo perfetto - un corpo rigido avente una superficie di rivoluzione perfetta attorno a una linea centrale

Movimento dell'errore radiale - errore di movimento in una direzione perpendicolare all'asse di riferimento Z e in una posizione assiale specificata. Il termine "eccentricità radiale" ha un significato accettato che include errori dovuti al centraggio e fuori rotondità del pezzo e quindi non è equivalente al movimento di errore radiale.

Deriva termica radiale - applicabile quando lo spostamento è perpendicolare all'asse di riferimento Z.

Movimento di errore sincrono residuo - la porzione del movimento di errore sincrono assiale e frontale che si verifica a multipli interi della frequenza di rotazione diversi dalla fondamentale. I movimenti di errore sincrono e sincrono residuo sono matematicamente identici. Questi tipi di errori causano errori di planarità sulla faccia delle parti tornite.

Valore di movimento dell'errore sincrono residuo - la differenza in scala nei raggi di due cerchi concentrici da un centro di movimento di errore specificato appena sufficiente a contenere il grafico polare del movimento di errore sincrono residuo.

Direzione sensibile rotante - la direzione sensibile ruota quando il pezzo è fisso e il punto di lavorazione o misura ruota.

Rotore - l'elemento rotante di un mandrino.

eccentricità - lo spostamento totale misurato da un indicatore di spostamento rilevato contro una superficie in movimento o spostato rispetto a una superficie fissa. I termini "TIR" (lettura totale dell'indicatore) e "FIM" (movimento completo dell'indicatore) equivalgono a runout. Le superfici hanno runout; gli assi di rotazione hanno un movimento di errore. Il runout include errori dovuti al centraggio e agli errori di forma del pezzo e quindi non è equivalente al movimento in errore.

Direzione sensibile - la direzione sensibile è perpendicolare alla superficie perfetta del pezzo attraverso il punto istantaneo di lavorazione o misurazione

Mandrino - un dispositivo che fornisce un asse di rotazione.

statore - l'elemento stazionario di un mandrino.

Movimento dell'errore da statore a rotore - termine generico per qualsiasi movimento di errore associato a un mandrino misurato tra le estremità di un loop strutturale minimo.

Movimento dell'errore strutturale - errore di movimento dovuto ad eccitazione interna o esterna e influenzato da elasticità, massa e smorzamento dell'anello strutturale.

Anello strutturale - l'assemblaggio di componenti che mantengono la posizione relativa tra due oggetti specificati.

Movimento di errore sincrono - le componenti del movimento di errore totale che si verificano a multipli interi della frequenza di rotazione. Il termine movimento errore medio è equivalente ma non è più preferito. Il metodo di calcolo della media descritto in B89.3.4 Fig. A11 rimane accettabile per la determinazione del movimento di errore sincrono.

Valore di movimento dell'errore sincrono - la differenza in scala nei raggi di due cerchi concentrici da un centro di movimento di errore specificato appena sufficiente a contenere il grafico polare del movimento di errore sincrono.

Deriva termica - una distanza o un angolo variabile tra due oggetti associati a una distribuzione della temperatura variabile all'interno del ciclo strutturale.

Trama della deriva termica - una registrazione basata sul tempo della deriva termica.

Valore della deriva termica - la differenza tra i valori massimo e minimo in un determinato periodo di tempo e in determinate condizioni.

Movimento dell'errore di inclinazione - errore di movimento in direzione angolare rispetto all'asse di riferimento Z. Errori coning, wobble, swash, tumbling e torreggianti sono termini comuni ma inesatti per il movimento di errore di inclinazione.

Deriva termica dell'inclinazione - applicabile a uno spostamento di inclinazione rispetto all'asse di riferimento Z.

Movimento totale dell'errore - il movimento di errore completo come registrato.

Valore di movimento dell'errore totale - la differenza in scala nei raggi di due cerchi concentrici da un centro di movimento di errore specificato appena sufficiente a contenere il grafico polare del movimento di errore totale.


OMOLOGAZIONI E COSIDERAZIONI SULLA SICUREZZA

I sensori e l'elettronica SpindleCheck sono conformi ai seguenti standard:

  • Sicurezza: 61010-1
  • EMC: 61326-1, 61326-2-3

Per mantenere la conformità a questi standard, è necessario mantenere le seguenti condizioni operative:

Tutti i cavi di collegamento I / O devono essere schermati e lunghi meno di tre metri

Utilizzare l'alimentatore approvato CE incluso. Se viene utilizzato un alimentatore alternativo, deve avere una certificazione CE equivalente e fornire un isolamento di sicurezza dalla rete secondo IEC60950 o 61010.

I sensori non devono essere collegati a parti che funzionano a tensioni pericolose superiori a 33 VRMS o 70 V CC

L'uso dell'attrezzatura in qualsiasi altro modo può compromettere la sicurezza e le protezioni EMI dell'attrezzatura.

sistema senza fili

DICHIARAZIONE FCC

Questa apparecchiatura è stata testata e trovata conforme ai limiti per un dispositivo digitale di Classe B, in conformità alla parte 15 delle norme FCC. Questi limiti sono progettati per fornire una protezione ragionevole contro interferenze dannose in un'installazione residenziale. Questa apparecchiatura genera usi e può irradiare energia in radiofrequenza e, se non installata e utilizzata secondo le istruzioni, può causare interferenze dannose alle comunicazioni radio. Tuttavia, non esiste alcuna garanzia che non si verifichino interferenze in una particolare installazione. Se questa apparecchiatura provoca interferenze dannose alla ricezione radio o televisiva, che possono essere determinate accendendo e spegnendo l'apparecchiatura, si consiglia all'utente di provare a correggere l'interferenza adottando una o più delle seguenti misure:

  • Riorientare o riposizionare l'antenna ricevente.
  • Aumentare la separazione tra l'apparecchiatura e il ricevitore.
  • Collegare l'apparecchiatura a una presa su un circuito diverso da quello a cui è collegato il ricevitore.
  • Consultare il rivenditore o un tecnico radio / TV esperto per assistenza

 

  1. Questo dispositivo è conforme alla parte 15 delle norme FCC. Il funzionamento è soggetto alle due seguenti condizioni:
  2. Questo dispositivo non può causare interferenze dannose.
  3. Questo dispositivo deve accettare qualsiasi interferenza ricevuta, incluse le interferenze che potrebbero causare un funzionamento indesiderato.

Qualsiasi cambiamento o modifica non espressamente approvati dalla parte responsabile o conformità potrebbe annullare l'autorità dell'utente a utilizzare l'apparecchiatura.

NOTA: il produttore non è responsabile per eventuali interferenze radio o TV causate da modifiche non autorizzate a questa apparecchiatura. Tali modifiche potrebbero annullare l'autorità dell'utente a utilizzare l'apparecchiatura.

Dichiarazione FCC sull'esposizione alle radiazioni RF

Questa apparecchiatura è conforme ai limiti di esposizione alle radiazioni RF FCC stabiliti per un ambiente non controllato. Questo dispositivo e la sua antenna non devono essere collocati insieme o funzionare insieme ad altre antenne o trasmettitori.

"Per rispettare i requisiti di conformità all'esposizione RF FCC, questa concessione è applicabile solo alle configurazioni mobili. Le antenne utilizzate per questo trasmettitore devono essere installate per fornire una distanza di separazione di almeno 20 cm da tutte le persone e non devono essere collocate insieme o funzionare insieme ad altre antenne o trasmettitori. "

Dichiarazione di conformità canadese
Questo dispositivo è conforme agli standard RSS esenti da licenza di Industry Canada. Il funzionamento è soggetto alle due seguenti condizioni:

  1. Questo dispositivo potrebbe non causare interferenze e
  2. Questo dispositivo deve accettare qualsiasi interferenza, comprese quelle che potrebbero causare un funzionamento indesiderato del dispositivo.

Il presente documento è conforme al CNR d'Industrie Canada applicabile alle immagini radio esenti da licenza. Lo sfruttamento è autorizzato in base alle seguenti condizioni:

  1. l'apparente ne do pas pas prodotto di brouillage;
  2. l'utilizatore dell'apparato con l'accettatore tout brouillage radioélectrique subi, significa che il brouillage è suscettibile di un compromesso con la funzionalità.

Dichiarazione Industry Canada
Conforme alle specifiche canadesi ICES-003 Classe B. Questo dispositivo è conforme a RSS 210 di Industry Canada. Questo dispositivo di classe B soddisfa tutti i requisiti del canadese
normative sulle apparecchiature che causano interferenze.

Cet appareil numérique della classe B è conforme alla norma NMB-003 del Canada. Cet appareil numérique de la Classe B rispetta le esigenze del regolamento sul matririel brouilleur del Canada.

Dichiarazione sull'esposizione alle radiazioni
Questa apparecchiatura è conforme ai limiti di esposizione alle radiazioni IC stabiliti per un ambiente non controllato. Questa apparecchiatura deve essere installata e utilizzata con una distanza minima di 20 cm tra il radiatore e il corpo.

Batteria

EMC
La batteria è conforme a:
• EN55022: 2010
• EN55024: 2010
• FCC Titolo 47 CFR, Parte 15 Classe B / IECS-003, Numero 4

Sicurezza
La batteria è conforme a:
• EN60950-1: 2006 + A12: 2011
• UL2054: 2011 / UL1642: 2012
• IEC62133: 2012

La batteria è testata in conformità con il Manuale delle prove e criteri delle Nazioni Unite parte III sottosezione 38.3 Rev 5: 2009 + Emendamento1: 2011 (ST-SG-AC10-11-Rev5-Amend1) - più comunemente
noto come test di trasporto UN T1-T8.

Conformità alle normative / Certificazioni

Direttive nazionali applicabili
La batteria è conforme a tutte le direttive applicabili e agli standard appropriati (ad es. Sicurezza, compatibilità elettromagnetica, ambiente, riciclaggio ...) per tutti i seguenti: Corea, Giappone, Taiwan, Cina, Australia, Stati Uniti, Canada, Europa, Russia, Bielorussia e Kazakistan

Requisiti CE
La batteria è conforme a:
• Direttiva EMC 2004/108 / CE
• Direttiva bassa tensione 2006/95 / CE

Considerazioni sulla spedizione
• Lion Precision spedisce i sistemi SpindleCheck Inspector seguendo le linee guida fornite dalla IATA in UN3481 PI966 Sezione II.
https://www.iata.org/whatwedo/cargo/dgr/Documents/lithiumbattery- guidancedocument-2015-en.pdf
• NON spedire a Lion Precision batterie ricaricate, danneggiate o non conformi.
• Per ulteriori informazioni su come spedire SpindleCheck Inspector secondo la normativa IATA, contattare Lion Precision.

Requisiti meccanici

vibrazione
La batteria è conforme al test di trasporto UN T3 [USDOT-E7052] e IEC62133: 2012 capitolo 4.2.2

Shock
La batteria è conforme a:
• Test di trasporto T4 delle Nazioni Unite [USDOT-E7052]
• IEC62133: 2012 capitolo 4.3.4

Cadere
La batteria è conforme a IEC62133: 2012 capitolo 4.3.3

Requisiti di affidabilità

Aspettativa di vita
Dato il normale stoccaggio e utilizzo, la batteria eroga l'80% o più della sua capacità iniziale dopo 300 cicli di carica / scarica in cui la fase di carica è CC / CV 1.6 A, 17.40 V e la scarica è 1.6 A fino a 12000 mV di tensione del pacco a 25 ° C.

Data di scadenza
La batteria ha una durata minima di 6 mesi con uno stato di carica iniziale del 40%, se conservata a 25 ° C.

Requisiti materiali

Sostanze pericolose
Tutte le parti della batteria sono conformi a:
• Direttiva RoHS II 2011/65 / UE
• Direttiva REACH 1907/2006 / CE
• Direttiva sul riciclaggio delle batterie 2006/66 / CE e successive modifiche

Cura e sicurezza dei perni target
Il perno target di precisione ha una velocità di rotazione massima di 120,000 RPM. La rotazione ad alta velocità può creare un'energia notevole. Prestare attenzione a proteggere gli operatori durante la rotazione di parti ad alta velocità. Si consiglia la custodia. Posizionare il nido della sonda in modo tale che sia tra l'operatore e il bersaglio rotante fornirà un certo grado di protezione.

I perni target sono componenti di alta precisione che richiedono una cura speciale simile ai blocchi di misurazione. Evitare di toccare l'estremità di misurazione del perno e fare attenzione a non urtare il perno durante il funzionamento. L'arresto del perno nella sonda potrebbe danneggiare sia il perno che la sonda.


CONTRATTO DI LICENZA SOTWARE

Con la ricezione e l'utilizzo di questo prodotto LION PRECISION l'utente, l'utente finale e LION PRECISION accettano e sono vincolati dai termini del presente accordo di licenza. Se i termini dell'accordo non sono accettabili per l'utente, restituire il prodotto a LION PRECISION per ottenere il credito completo. I termini dell'accordo sono i seguenti:

  1. CONCESSIONE DELLA LICENZA. In considerazione del pagamento del canone di licenza, che fa parte del prezzo di acquisto di questo prodotto, Lion Precision concede all'utente LICENZIATARIO diritti non esclusivi di utilizzare il software Lion Precision incluso su un singolo computer in qualsiasi momento.
  2. PROPRIETÀ DEL SOFTWARE. Come LICENZIATARIO, possiedi i supporti su cui è archiviato qualsiasi software Lion Precision ma Lion Precision conserva il titolo e la proprietà del software registrato sul supporto originale, nonché tutte le copie successive del software. Questa licenza NON È una vendita del software originale. Solo il diritto di usarlo.
  3. RESTRIZIONI ALLA COPIA. Questo software e il relativo materiale scritto sono protetti da copyright. La copia o la modifica non autorizzata di questo software è severamente vietata. Potresti essere ritenuto legalmente responsabile di qualsiasi violazione del copyright o incoraggiato dalla mancata osservanza di questo accordo. Fatte salve queste restrizioni, il LICENZIATARIO può effettuare due (2) copie solo a scopo di backup. IL LICENZIATARIO si assume la piena responsabilità per l'uso e / o la distribuzione di qualsiasi software copiato in base al presente accordo di licenza.
  4. RESTRIZIONE D'USO. Come LICENZIATARIO, è possibile trasferire il software da un computer a un altro, a condizione che il software venga utilizzato su un solo computer alla volta. Non è possibile trasferire elettronicamente il software su alcun servizio di rete o bacheca. Non è possibile distribuire questo software o materiale scritto di accompagnamento ad altri. Non è possibile modificare, tradurre, decodificare, decompilare o disassemblare il software.
  5. POLITICA DI AGGIORNAMENTO. Lion Precision può creare, di volta in volta, versioni aggiornate del software. A sua discrezione, Lion Precision renderà disponibili tali aggiornamenti al LICENZIATARIO.

Norme e riferimenti

  • Standard ANSI / ASME B5.54-2005, Metodi per la valutazione delle prestazioni dei centri di lavoro CNC
  • ANSI / ASME B5.57-2012, Metodi per la valutazione delle prestazioni dei centri di tornitura CNC
  • ANSI / ASME B89.3.4-2010, Assi di rotazione, Metodi per la specifica e il collaudo
  • ISO230 parte 3 (2001), condizioni di prova per macchine utensili per il taglio di metalli, valutazione degli effetti termici
  • ISO230 parte 7 (2005), precisione geometrica degli assi di rotazione
  • JIS B 6190-7, Codice di prova per macchine utensili Parte 7, Precisione geometrica degli assi di rotazione

Assistenza

Per assistenza con l'installazione e il funzionamento del sistema SpindleCheck, visitare il nostro sito Web all'indirizzo: www.spindlecheck.com o contattarci all'indirizzo:

Precisione del leone
7166 4° San N. San Paolo, MN 55128
support@lionprecision.com
651-484-6544
www.lionprecision.com
www.spindlecheck.com